Festa del Papà, cosa regalare

0
35
festa del papà cosa regalare

Festa del Papà, cosa regalare nel post di Primo Box

Sottolineava Sigmund Freud “Non riesco a considerare nessuna necessità nell’infanzia tanto forte come la necessità di protezione del padre”. Colonna portata della vita di ogni essere umano, il papà è la spalla sulla quale poggiarsi in ogni momento cui si sente la necessità. Honorè de Balzac diceva che “i padri devono sempre dare, per essere felici. Dare sempre, l’esser padre sta in questo”. C’è tanto di vero in questa espressione, è difficile immaginare un papà ricevere, di natura è sempre più orientato a dare, anche in condizioni di vita difficile, anche se le sue condizioni, fisiche o psicologiche, sono peggiori di quelle del figlio.

E’ anche per tutti questi motivi che la Festa del Papà assume un valore significativo diverso, più importante e ci si accorge di ciò ogni anno di più, ogni volta che ci fermiamo a pensare che un altro anno è passato e che il nostro papà è diventato più vecchio di un anno.

Storia della festa del papà

Ma come nasce la Festa del Papà? Come la Festa della Mamma, anche la Festa del Papà ha origini americane (anche se sulle origini ci sono diverse tesi, per molti, ad esempio, in alcuni paesi esisteva già prima dell’avvento negli Usa). Nacque per festeggiare un padre ex-combattente della guerra di secessione. In America cade nella terza domenica del mese di giugno, mentre in Italia (dove ci sono circa 20 milioni di padri) la Festa del papà cade il 19 marzo, data del calendario cristiano che ricorda San Giuseppe, il padre di Gesù Cristo. Il culto di san Giuseppe ha origini molto antiche: già nell’Alto Medioevo si celebrava la sua figura nelle chiese orientali; nel Trecento la pratica si diffuse anche in Occidente, e si cominciò a osservare la sua festa il 19 marzo, che secondo la tradizione è la data della sua morte. La festa venne inserita nel calendario romano da papa Sisto IV intorno al 1479, e nel corso del XIX secolo san Giuseppe divenne santo patrono di alcuni paesi con una importante tradizione cattolica.

Cosa regalare alla festa del papà

Sebbene da poco è stata festeggiata la ricorrenza, questo articolo vuole fornire degli spunti per i regali per il vostro papà, in modo da non farsi trovare impreparati nel futuro. I regali possono essere di vario tipo, in base anche alla personalità del proprio papà, sicuramente con capi e accessori moda non si sbaglierà un colpo: dalla felpa con dedica fino a una classica cravatta o a un orologio da polso, oppure ancora ai gemelli, tornati in auge anche fra i più giovani. I doni possono essere accompagnati con degli auguri di Buona Festa del Papà o frasi per la Festa con biglietti con immagini del 19 marzo.  

Da realizzare in casa

Alcune idee sono assolutamente economiche, possono essere fatte in casa e possono essere pensate nel caso in cui si voglia emozionare il proprio papà. Se il papà è anche nonno un regalo potrebbe essere fatto in modo artigianale, con l’aiuto del vostro bambino. Ce ne sono di molto facili, da realizzare. E ce sono anche di più elaborati adatti a bambini più grandicelli. In questo modo potete scegliere anche in base alle abilità creative dei vostri bambini e realizzare il regalo insieme a loro sarà bellissimo. Pensare di realizzare delle creazioni da fare con materiale povero o di riciclo determinerà una fase lunga di emozioni, dapprima nella fase di realizzazione con il vostro bambino, poi nella fase di consegna al papà nonno. Le idee sono tante: biscotti per il papà, la casetta con le finestrelle magari simili a quelle della sua abitazione, un “diploma” papà Migliore del Mondo, “il mio Papà in una pagina” con delle dediche personalizzate, una Corona da Re per un giorno, un pacchetto regalo per il papà, delle etichette per regali e bigliettini. Insomma la scelta è molto ampia, non sarà un regalo impegnativo ne dispendioso, ma sicuramente un regalo che emozionerà il papà nonno.

Abbigliamento per la festa del papà

Per molti è sempre più semplice effettuare un regalo ad una donna che ad un uomo, probabilmente è vero ma se non si vuole rischiare ed andare sul sicuro la scelta non può che ricadere sugli indumenti. Dal semplice maglione piuttosto che la cintura blu, oppure il portafogli o ancora la cravatta, scelta classica ma mai scontata. Se si è in estate vanno bene delle polo o anche un costume da mare. O ancora un orologio, una felpa nel caso il papà sia un tipo anche sportivo.

Regalo più impegnativo

Di moda vanno molto le Feste a sorpresa, ovvero radunare un’intera famiglia in un ristorante e portare il proprio papà, a sua insaputa, nel luogo di ritrovo dopo che si sono radunati tutti gli ospiti. Rimarrebbe senza parole e piuttosto emozionato. Altra idea può essere regalare un week end fuori, un pacchetto fuori porta dove rilassarsi o ancora un biglietto per qualcosa di cui lui è appassionato. La visione della sua squadra del cuore, il biglietto per un concerto, per uno spettacolo teatrale, per una rassegna di vario genere. Insomma di idee ce ne sono tante, intanto il consiglio è di godervi il vostro Papà e di festeggiarlo nel migliore dei modi.