Festa della Nonna, cosa regalare

0
302
festa della nonna cosa regalare

Festa della Nonna, cosa regalare

Lois Wyse, donna d’affari, autrice ed editorialista americana, deceduta nel 2007, a proposito del ruolo delle nonne nella nostra società diceva: “Una madre diventa davvero una nonna il giorno in cui smette di notare le cose terribili che fanno i propri figli perché è troppo incantata da quelle meravigliose che fanno i nipoti”. Una riflessione poetica e piena di significato che solo una donna come la Wyse poteva pronunciare. La nonna è quella entità meravigliosa che ha il potere di semplificare ogni problema della vita con un abbraccio e un sorriso.

In Italia non esiste una Festa della Nonna, bensì la Festa dei Nonni, che si celebra il 2 ottobre. Diversamente da quanto accade in altri paesi dove, ad esempio in Polonia si celebra il 21 gennaio, mentre in Francia la prima domenica di marzo.

Festa della nonna: la ricorrenza

In Italia, ma come nella maggior parte dei paesi al mondo, la Festa dei Nonni è una ricorrenza civile celebrata non solo in onore della figura dei nonni ma anche della loro influenza sociale. Tale ricorrenza non è festeggiata in tutto il mondo nello stesso giorno. In gran parte dei paesi l’evento è festeggiato nel mese di settembre o di ottobre. Nella tradizione cattolica, i patroni dei nonni sono i santi Gioacchino e Anna, genitori di Maria e nonni di Gesù, che vengono celebrati il 26 luglio e il 16 agosto.

Anche la Festa dei nonni ha origini americane, è stata infatti ideata nel 1978 sotto la presidenza Carter, su proposta della signora McQuade, madre di 15 figli e di ben 40 nipoti. La McQuade incominciò a promuovere l’idea di una giornata nazionale dedicata ai nonni, ritenendola fondamentale per l’educazione delle giovani generazioni, in quanto celebrava, più che la festa dei nonni, la relazione dei nipoti con i loro nonni.

In Italia la Festa dei nonni è stata istituita come ricorrenza civile per il giorno 2 ottobre di ogni anno con la legge n. 159 del 31 luglio 2005, quale momento per celebrare l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale. La legge istituisce anche il «Premio nazionale del nonno e della nonna d’Italia», che il Capo dello Stato assegna annualmente a dieci nonni, in base a una graduatoria compilata dall’apposita commissione del Ministero del lavoro e delle politiche sociali e del Miur. Il compito di promuovere iniziative di valorizzazione del ruolo dei nonni, in occasione di tale data, spetta per legge a regioni, province e comuni. La data del 2 ottobre coincide con il ricordo liturgico degli angeli custodi nel calendario dei Santi cattolico.

Cosa regalare alla nonna

Detto che quindi nel nostro Paese la Festa della Nonna si celebra in contemporanea con quella del Nonno, in questo articolo ci soffermeremo cosa regalare alla Nonna. Un’idea potrebbe essere quella di copiare un’usanza abbastanza in voga negli Usa, ovvero regalare una cassetta decorata porta fiori con la scritta Grandma’s flowers. Sul web, su siti specializzati se ne trovano di tantissimi, bellissima da vedere e pratica grazie alle ruote che la fanno spostare senza fatica, la si può accompagnare con una dedica del tipo “Nonna, per me sei il mio fiore”. Siamo sicuri che la nonna a stento tratterebbe le lacrime. Un’altra idea potrebbe essere rappresentata dalla tazza in ceramica personalizzata con il nome o anche il volto della nonna o ancora l’album dei ricordi con le foto di nipote e nonna insieme, nel corso degli anni. Ancora un’altra idea è la Targhetta portafoto in legno, da appendere sulle mura della cucina. Oppure ancora una bottiglia di vino personalizzata con foto e dedica, anche in questo caso sul web si trovano diverse idee carine.

Per una nonna che ama cucinare

La nonna potrebbe essere un’ottima cuoca e non sarebbe una cosa rara, considerando la bravura delle donne italiane in cucina. Allora perché non regalarle un cucchiaio personalizzato. Oppure prepararle un dolce solo per lei. O ancora chiederle di preparare una ricetta per voi e accompagnare la ricetta con una bella poesia o dedica. O restare sempre in tema cucina e pensare ad un grembiule ricamato e ringraziarla per i cibi prelibati che costantemente prepara.

Andare sul sicuro

Forse siete più grandicelli, non volete trascendere nel banale e il pensiero è quello di regalare a vostra nonna qualcosa di semplice, ma al contempo che sicuramente possa farla contenta. La nonna non vorrà mai nulla di impegnativo dal nipote, ogni nonna di natura è fatta così. Però sicuramente un mazzo di fiori, o dei piccoli indumenti la renderanno contentissima. Pensate ad un foulard, ad una sciarpa, a dei guanti, ad una maglia, ad una borsa, a delle semplici collane o braccialetti. Regali semplici ma che sicuramente le riscalderanno il cuore.